Anna Elisa Prete presenta alla ITB di Berlino le Marine di Melendugno

Anna  Elisa PreteAnna Elisa Prete presenta alla ITB di Berlino le Marine di Melendugno

“Siamo convinti – dice l’assessore al turismo del comune di Melendugno, Anna Elisa Prete – che è arrivato il momento di presentare la bellezza delle nostre marine a livello internazionale”
Dopo il successo alla Bit di Milano 2016, il Salento con le Marine di Melendugno approda a Berlino per presentarsi come meta alternativa e sicura del Mediterraneo: mare, cultura e divertimento.
“ Il nostro territorio- continua l’assessore Prete – ha tutte le carte in regola per attrarre sempre più turisti internazionali, tra morbide e bianche spiagge, siti archeologici – come Roca Vecchia e la Grotta della Poesia, definita dal National Geographic tra le dieci piscine naturali più belle al mondo – e uliveti millenari. Il centro Europa poi è un mercato molto interessante con particolare riferimento all’area di lingua tedesca, parlata da oltre 110 milioni di persone solo in Europa. In questa vasta area le vacanze sono scaglionate e l’incremento di turisti stranieri ci permetterebbe di destagionalizzare”.
L’occasione è data dalla fiera internazionale del turismo, la ITB, tra le più grandi al mondo, che si svolgerà prossimamente nel quartiere fieristico della capitale tedesca.
Ristorante- Casa   ItaliaL’assessore al turismo del Comune di Melendugno, Anna Elisa Prete, presenterà il suo territorio ai giornalisti e tour operator internazionali nel corso di una conferenza stampa, organizzata da Carmen Mancarella, direttore della rivista di turismo e cultura del Mediterraneo “Spiagge” (www.mediterraneantourism.it). Seguirà un party dal titolo “Mediterranean Italy Salento my love Party” con prodotti tipici e vino negroamaro. Ad allietare gli ospiti la cantante e pianista Carla Petrachi la quale interpreterà alcuni brani della pizzica salentina accompagnandosi con un tamburello.
Nel corso dell’evento saranno proiettati i video che illustrano la bellezza delle marine di Melendugno, per mostrare le bellezze mozzafiato di cui è ricca la cittadina salentina con le sue stupende coste ai giornalisti e ai tour operator presenti a Berlino.

Lido la sorgentehttps://www.youtube.com/watch?v=MBHKjWJCkqY

Nel Salento la vacanza è all’insegna del vero relax, non solo per la bellezza del territorio, ma anche per la varietà delle offerte delle numerose strutture, per ogni tasca. Per fare un esempio si può dormire presso l’Hotel “Iberotel Apulia” (www.iberotelapulia.com) che ha puntato sulla filosofia dell’antistress con trattamenti benessere in pacchetti all inclusive tra il 14 maggio e il 4 giugno 2016 e tra il 10 e il 30 maggio 2016.
Per chi ama un tuffo nella storia la scelta migliore è presso la Masseria Chiccorizzo (www.masseriachiccorizzo.it), una tipica masseria del ‘500 con le camere disposte a corte, immersa negli uliveti e con una grande piscina.
Per chi, invece, preferisce l’autonomia che solo un appartamento può dare, il posto giusto è a Lido Le Canne di Gallipoli, immersi in una grande pineta confinante con la spiaggia (www.lidolecanne.it)
Per degustare piatti tipici della Dieta Mediterranea e fare il bagno su una delle spiagge più belle del Salento, la scelta migliore è il Lido La Sorgente di Torre dell’Orso (www.lidolasorgente.it) che unisce alla bellezza della spiaggia attrezzata l’ottima cucina di mare.
Cantina SandonaciPer i palati più raffinati ecco il ristorante La Grotta del Conte, dove si può degustare pesce fresco sulla scogliera a picco sul mare di Castro (www.grottadelconte.it).
Imperdibili poi i famosi vini del Salento, quali i vini della Cantina San Donaci (www.cantinasandonaci.eu), pluripremiata per il suo Anticaia e il Wine Trophy; nonché gli spumanti di negroamaro della giovane Tenuta Marano, con le etichette: Carlo V, dolce, brut, ed extra dry (www.tenutamarano.it).
Cinque marine con morbide e bianche spiagge si susseguono lungo la costa adriatica a 20 chilometri a sud da Lecce. Sono le marine di Melendugno: Torre Specchia, San Foca, Roca, Torre dell’Orso e Sant’Andrea. La spiaggia più bella e rinomata è Torre dell’Orso, ma negli ultimi anni si sta molto rivalutando la spiaggia di San Foca San Basilio-Mora Mora, nei pressi della piscina naturale di Roca Vecchia è stato ritrovato un antico santuario di età pre-romana dove i naviganti della Terra d’Otranto pregavano le Divinità. Spettacolari i faraglioni di Sant’Andrea con archi naturali e insenature. A San Foca è sorto il primo lido in Italia per disabili e malati di SLA, un camminamento attrezzato che permette di fare il bagno in autonomia.
Per Berlino la giornalista Carmen Mancarella ha realizzato un’edizione speciale della rivista “Spiagge” in formato pocket, in tedesco e inglese (www.mediterraneantourism.it).
Dr. Harry di Prisco
giornalista
Via F. Petrarca, 101/B
80122 NAPOLI
tel./fax: 0817690277
cell. 3355804462
email: harrydiprisco@libero.it

Anna Elisa Prete presenta alla ITB di Berlino le Marine di Melendugnoultima modifica: 2016-03-08T15:29:32+00:00da viaggiesvaghi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento