Faroe Islands Musical Meeting

Faroe Islands Musical Meeting

L’Orchestra Sinfonica Giovanile del Levante è lieta di porre all’attenzione delle SV il Faroe Islands Musical Meeting, Festival per giovani musicisti professionisti di tutta Europa, che si terrà il prossimo agosto 2014 nell’incantevole scenario delle Isole Faroe

The Orchestra Sinfonica Giovanile del Levante (Italy) in cooperation with Lihula Muusikapäevad (Estonia), the Nordic House in Faroe Islands, the Music School of Tórshavn (Faroe Islands) and thanks to the support of NORDEN – Nordic Cultural Point,

Is glad to announce the first edition of the FIMM Festival, Faroe Islands Musical Meeting 2014, the first European Orchestra Academy for young professional instrumentalists.

Open to applicants of university level for the following instruments:

VIOLIN, VIOLA, CELLO, BASS, FLUTE, OBOE, CLARINET, BASSOON, HORN and TRUMPET

 

Masterclasses / Workshops / Concerts: Mon 18 – Sun 24 August 2014

Henry Raudales, first concertmaster of the Brussels Philharmonic Orchestra and Munich Radio Orchestra

Kristina Blaumane, principal cellist of the London Philharmonic Orchestra

Guntis Kuzma, first clarinet of Latvian National Symphony Orchestra

Miina Järvi, violinist, Lihula Muusikapäevad (Estonia)

Federico S. Morresi, conductor, founder of the Levante Youth Symphony Orchestra (Italy)

Application deadline: June 16th 2014

Please check out the pdf file attached for details, and go to: www.fimm-festival.com

https://www.facebook.com/fimmfestival

Wishing you all an exciting musical experience and welcome you in Faroe Islands, one of the last paradises on Earth.

Federico S. Morresi, Artistic Director

Miina Järvi, Leading Manager

Disagio tour – Milano

C’è Disagio tour, il primo festival di Toylet. Cinque sezioni per salvare una cultura che si sta inabissando. Milano. Lombardia.

 

MusicaW Festival – Castellina Marittima

MusicaW Festival, 19 anni di musica. E’ un progetto portato avanti al lavoro di uno staff di volontari partiti dale band emergenti, arrivati a guest nazionali 

 

Albizzate Valley Festival

Albizzate Valley Festival, nato dalla creatività dell’associazione non profit M.E.G.A. 4 giorni di concerti, il cui ricavato contribuisce a promuovere i progetti dell’associazione. Albizzate. Lombardia.

 

Alpette Rock Free Festival – Alpette

Alpette Rock Free Festival, la sua natura e il suo spirito sono divenuti patrimonio condiviso da migliaia di persone di tutte le età. ARFF è attitudine, è rock’n’roll puro. Alpette. Piemonte.

 

Collisioni – Barolo

Collisioni, è il festival di letteratura e musica in collina, raduna nelle Langhe ogni anno oltre ottantamila spettatori. Barolo. Piemonte.

 

Marea Festival – Fucecchio

Marea Festival, 10 Mila m² di spazio verde, in pieno centro, con una programmazione di concerti e spettacoli teatrali, dibattiti,  discipline sportive, mostre e installazioni artistiche. Fucecchio. Toscana.

Spaziale – Torino

Spaziale, un cartellone che non ha mai ripetuto un solo nome! Musiche che esplorano ciò che sarà anziché limitarsi a constatare ciò che già esiste.  

Reset Festival

Reset Festival, in Piazza Vittorio, tra il fiume, la collina e la movida, risolleva l’interesse verso la musica inedita e  pone il non-famoso come un valore. Torino. Piemonte.

 

ResetFestival 2013 – Torino (TO)

Venerdì 13 Settembre 2013

Quest’anno il Reset festival, celebre evento torinese e importante vetrina musicale italiana, avrà anche un’anima biellese.

Grazie ad una collaborazione nata recentemente tra Fonderia Musicale e Reset Festival , il 13 settembre a Torino, in Piazza Vittorio, si esibiranno numerose band biellesi in una serata di grande spessore musicale, sullo sfondo di Torino e di una delle piazze più belle d’Europa.
L’iniziativa portata avanti con passione dalla Fonderia Musicale non è altro che un tassello che va a comporre il grande fine di “vivaio” e di esportazione musicale biellese: un obiettivo volto alla valorizzazione dell’arte e soprattutto del territorio di Biella, città finalmente testimone di un periodo di ripresa sociale e culturale.

Dopo l’organizzazione annuale di eventi sul territorio come Regrow e Reload Sound Festival, che anche quest’anno è pronto ad aprire le sue porte all’autunno, è ogni giorno più importante per lo staff di Fonderia tentare di portare fuori dalle mura biellesi la musica dalla provincia e proporre le giovani realtà ad un pubblico sempre più vasto, così da suscitare interesse e creare una solida rete di rapporti fra più enti possibili.

E come iniziare se non proponendo il proprio repertorio di giovani band? Sul palco saliranno:
– All About Kane, reduci dall’uscita del loro disco Citizien Pop;
– Entropia, che a breve ritorneranno sulla scena con il loro primo album;
– IMNNHI -il mio nome non ha importanza, band che ha rilasciato in free download il film musicale Una pietra sopra una pietra;
– I Gassman, gruppo rock biellese negli studi di Fonderia per l’uscita del loro primo Ep;
– Cappalem, vincitori dell’edizione 2013 del Palarock, anche loro prossimi a entrare in studio;
– Fermat’s Last Theorem, che nel 2013 hanno ripreso la loro attività live e compositiva;
– Mark’s Acoustic Ensemble, progetto del giovane cantautore Marco che ha già partecipato a numerosi concorsi locali ottenendo buoni riscontri.

Vi invitiamo calorosamente a seguire i futuri lavori delle band e in particolare a partecipare a questa trasferta musicale biellese, firmata Fonderia Musicale, nella capitale della musica underground: Torino.

 

Infoline:

lafonderiamusicale.it
resetfestival.it
reloadfestival.com

Piazza Vittorio Veneto, 10124 Torino

Fringe festival – Torino Jazz Festival – Torino (TO)

Dal 27 aprile al 1 maggio 2012

Fringe festival

il primo festival fluviale di Torino

La sezione Fringe del Torino Jazz Festival si ispira alla migliore tradizione off dei grandi festival internazionali delle arti, dal festival di Edinburgo al festival di Nantes. Fringe in inglese significa bordo, confine, sponda: ed è proprio alle sponde del Po, dal Parco del Valentino ai Murazzi, che si svilupperà un’intensa programmazione fatta di contaminazione musicale, concerti dal vivo ed eventi.

Un festival “di frontiera” in cui i migliori musicisti torinesi, italiani ed europei suoneranno a stretto contatto con il pubblico, condividendo spazi e progetti con i più rappresentativi artisti di teatro e di danza della città – come Valter Malosti, Michele Di Mauro e Giorgio Rossi – a testimoniare la grande commistione delle arti che vive sotto la parola “jazz”.

Dieci location diverse – locali, club, circoli di canottaggio, spazi teatrali, chiatte galleggianti. Più di cinquanta eventi, un centinaio gli artisti coinvolti.

Oltre a Perico Sambeat, George Robert, Mark Nightingale, Lamia Badioui e Dado Moroni la ricchezza della scena torinese verrà rappresentata da più di settanta musicisti: solisti, ensemble, progetti originali, orchestre e djset tracceranno un percorso suggestivo nel jazz contemporaneo attraverso la rilettura della musica di Miles Davis, dei Led Zeppelin, dei Beatles o di Frank Zappa.

Un festival che vuole raccontare finalmente il Jazz come “musica delle musiche” – in una cornice ampia e suggestiva in cui lo swing, il mainstream, l’avanguardia e il soul si mescoleranno con il rock, l’elettronica e la musica del mondo.

 

Per ulteriori informazioni:

www.torinojazzfestival.it

 

PROGRAMMA DI VENERDI’ 27 APRILE:

 

Ore 19.00 BLAH BLAH Via Po 21

 

Jazz soundtrax + video

a seguire

 

Mr MOJO aka CHRIS REDLICH dj set

Dj e collezionista di musica nera, su quarantacinque giri, Chris è un caposaldo della scena R&b popcorn. Il suo set spazia fra Popcorn, Soul, R&b e un tocco di musica latina e jazz. Aspettatevi le migliori tracce per un Dj set improntato sul ballo più sfrenato.

 

Ore 19.00 FLUIDO Viale Cagni 7 (Outdoor) 

 

AFROBEATORINO Band

Rocco Voto, percussioni

Alberto Mauro, tastiere

Daniele Rauso, batteria 

Luca Romeo, basso

 

Un mix di sonorità afrobeat, acid jazz, funk, u progetto all’insegna dell’improvvisazione della musica afroamericana.

Sonorizzazione a tema pre e post concerto a cura di Dj Luciano

Ore 19.00 Imbarchino Viale Cagni 37 (Outdoor) 

 

CARLOT-TA, voce e piano elettrico

La rivelazione della scena cantautorale torinese: Tori Amos, Joanna Newsom, Cocorosie sono l’universo musicale declinato al femminile alla base di questa giovanissima artista italiana, già vincitrice della Targa Giovani Supersound al MEI per il miglior album 2011.

 

A seguire

 

Andrea Pomini aka Repeater + Space Renzo, dj set

 

Ore 19.00 Superflash Store Via Garibaldi 45/A

 

Valerio Signetto Trio

Valerio Signetto, sassofono

Marco Parodi, chitarra

Ives Rossignol, contrabbasso.

 

Ore 21.00 Cap 10100 Corso Moncalieri 18 

GIORGIO ROSSI “ALMA”

Una produzione Sosta Palmizi

 

Quando si parla di danza contemporanea in Italia si parla di Giorgio Rossi e Sosta Palmizi: danza, mimo invenzione scenica, poesia. Presenta il suo capolavoro “Alma” che in castigliano significa: anima e contiene nel suo suono alba, arma, karma, calma, labbra, larva, rabbia, lacrima..

 

In apertura “In scena” una produzione Cap 10100 (Valentina Gallo – Mia Mcswain )

Ingresso 6 euro

 

Ore 21.45 Canottieri Esperia Corso Moncalieri 2 

 

PERICO SAMBEAT E DADO MORONI TRIO

Perico Sambeat, sax alto

Dado Moroni, pianoforte 

Furio Di Castri, contrabbasso 

Enzo Zirilli, batteria

 

Il più interessante saxofonista spagnolo oggi in circolazione, che vanta importanti collaborazioni con Pat Metheny e Brad Mehldau, incontra il trio del pianista jazz italiano tra i più apprezzati al mondo.

 

con possibilità di cena (su prenotazione al nr 011.8196942)

 

Ore 22.45 Music On The River URLO DEI MURAZZI fiume Po

 

EMANUELE CISI, sax solo

Suggestiva performance in assolo dedicata al fiume con il suono del sax di uno dei musicisti più apprezzati della nuova scena jazz europea.

 

Ore 23.00 Alcatraz Club Murazzi del Po 37 lato dx (Outdoor) 

 

DARK MAGUS ORCHESTRA – SPECIAL EDITION

George Robert, sax alto

Ivan Bert, tromba

Max Carletti, chitarra 

Andrea Bozzetto, fender rodhes 

Mauro Battisti, basso 

Gaetano Fasano, batteria 

Gilson Silveira, percussioni

Kamod Raj Palampuri, tablas

 

Elettronica, percussioni acustiche e antiche, fiati effettati e valvole di amplificatori, questa la tavolozza di suoni e colori alla quale attinge questo progetto; questa volta con George Robert special guest d’eccezione

 

Ore 23.00 Acua Murazzi del Po 31-33 lato dx 

 

LUCA BIGGIO TRIO

Luca Biggio, sax tenore 

Michele Anelli, contrabbasso 

Emilio Bernè, batteria

 

Un grande sassofonista torinese che darà vita insieme a contrabbasso e batteria ad un caldo concerto di vero jazz, un progetto che si basa sull’improvvisazione, sul gioco e sull’interazione continua

Ore 23.30 Magazzino sul Po Murazzi del Po 14/16, lato sx JAZZ SPACE

 

MARK NIGHTINGALE QUARTET

Mark Nightingale, trombone

Fabio Giachino, pianoforte

Davide Liberti, contrabbasso 

Ruben Bellavia, batteria

Uno dei più grandi virtuosi del trombone al mondo. Mark Nightingale ha inciso con Sting, Frank Sinatra, Kenny Wheeler: ai Magazzini sul Po incontra uno dei più promettenti pianisti della scena musicale ed il suo trio

 

Ore 00.00 Acua Murazzi del Po 31-33 lato dx 

REGROOVED ITALIA CLUBNIGHT

Fab Samperi aka the Captain & Margiotta

 

Torna a Torino Regrooved Italia Clubnight. Alla consolle Fab Samperi, uno dei più eclettici talenti della scena nu-funk/brazil/nu jazz che si è guadagnato un posto in primo piano nella scena Nu-Funk internazionale, sia come Producer che come DJ, e dj Margiotta già noto Dj torinese.

 

Ore 00.30 Puddhu Bar Murazzi del Po 21 lato dx 

 

MATT-U

Matt-U, uno dei più grandi dj di Budapest,nonché artista drum & bass porta a Torino la sua sonorità di matrice dubstep

 

Ore 00.30 Giancarlo Murazzi del Po 49 lato dx 

 

IKI JAZZ

Dani Boni, sequencing, samples electronics

Emanuele Cisi, sax tenore

 

Incontro e scoperta. La designer e dj Daniela Boni traduce i rumori della materia in ricerca musicale con il sassofonista Emanuele Cisi.

 

PROGRAMMA DI SABATO 28 APRILE:

 

Ore 19.00 FLUIDO Viale Cagni 7 (Outdoor) SKA JAZZ DAY

 

Presentazione del nuovo disco

 

Mr T-BONE & THE YOUNG LIONS

Gigi De Gasperi aka Mr. T-BONE, voce e trombone

Marco “Benz” Gentile, chitarra e cori 

Andrea Ferraro, organo e cori

Marco “Pakko” Catania, basso 

Paolo Inserra, batteria

 

Protagonista della scena ska e reggae internazionale contemporanea, Mr. T-Bone ha collaborato con artisti come Vinicio Capossela ,Luciana Letizzetto, Africa Unite

 

Sonorizzazione a tema pre e post concerto a cura di Dj Seba.Mc

Ore 19.00 Imbarchino Viale Cagni 37 (Outdoor) JAZZ SPACE

 

ALBERTO GURRISI TRIO

Alberto Gurrisi, organo hammond

Sandrino Minetto, batteria

Alessandro Chiappetta, chitarra

 

Alberto Gurrisi spicca come organista della nuova generazione jazz e vanta già collaborazioni con Enrico Rava, Franco Cerri, il grande armonicista americano Sugar Blue e numerosi altri artisti.

 

a seguire

 

Afrobeatorino, Dj set

 

Ore 21.00 Cap 10100 Corso Moncalieri 18 ACTOR’S STUDIO SPACE

 

GIORGIO ROSSI “IMPROVVISAZIONE PER UN CORPO E UN SASSOFONO”

Giorgio Rossi, danza

Perico Sambeat, sax alto

 

Due artisti compiuti che improvvisano sui temi della loro essenza, dando vita ad un’opera unica e irripetibile proprio come il gesto e il suono. In apertura “In scena” una produzione Cap 10100 (Valentina Gallo – Mia Mcswain)

 

Ingresso 6 euro

 

Ore 21.45 Canottieri Esperia Corso Moncalieri 2 JAZZ SPACE

 

MARK NIGHTINGALE E DADO MORONI TRIO

Mark Nightingale, trombone

Dado Moroni, pianoforte

Mauro Battisti, contrabbasso

Enzo Zirilli, batteria

 

Un prezioso e imperdibile incontro jazz .Per la prima volta insieme, Nightingale, uno dei più grandi virtuosi del trombone e Dado Moroni il pianista che vanta collaborazioni con Chat Baker,Freddie Hubbard, Wynton Marsalis, Billy Cobham e molte altre.

 

con possibilità di cena (su prenotazione al nr 011.8196942)

 

segue JAM SESSION

 

Ore 22.45 BLAH BLAH Via Po 21 CINEMA DAY

 

PILLOLECINEMATICHE

Riccardo Giovinetto, sax alto e soprano

Federico Bosia, contrabbasso e basso elettrico

Andrea Bozzetto, piano elettrico

Simone Bosco, batteria

 

Pillole Cinematiche è un video-concerto. 

Quattro musicisti suonano musica appositamente composta ed arrangiata per i video di Guido Prestigiovanni.

Il linguaggio musicale è composito e spazia dalla musica elettronica al Jazz Nord-Europeo, dalla musica Hip-Hop al Rock e alla musica Etnica.

 

Ore 22.45 Music On The River URLO DEI MURAZZI fiume Po

 

GEORGE ROBERT, sax solo

Un assolo, in una straordinaria cornice, del sassofonista che ha una brillante carriera negli Stati Uniti e che ha suonato e inciso con i grandi nomi del jazz come Chick Corea, Bobby McFerrin ,Diana Krall, Billy Hart, Kenny Barron e molti altri.

 

Ore 00.30 Alcatraz Club Murazzi del Po 37 lato dx (Outdoor) ELECTRIC & WORLD SPACE

 

KORABEAT

Cheick Fall, kora

Sam Fall Mbaye, percussioni

Gianni Denitto, sax alto

Andrea di Marco, basso

 

La forza e la magia della musica africana raccontate dalla kora di Cheik Fall, dalla forza del ritmo e della danza del Senegal e da due strepitosi musicisti torinesi, Gianni Denitto e Andrea di Marco

 

Ore 23.30 Acua Murazzi del Po 31-33 lato dx ELECTRIC & WORLD SPACE

 

THE SABAUDIANS

Paolo Parpaglione, sax & flute

Enrico Allavena, trombone

Peter Truffa, piano & keyboards

Sheldon Gregg, bass

Macro Gentile, guitar

Andy Caligaris, batteria

Ivan Bert, trumpet & flugelhorn

 

Un gruppo musicale la cui spina dorsale è formata da quattro componenti dei Bluebeaters di Giuliano Palma. Il loro nome si rifà in modo ironico alla loro provenienza torinese ai gruppi che hanno fatto la storia della Jamaican Music e la loro musica, è impregnata di suoni puri e vintage

 

Ore 23.30 Giancarlo Murazzi del Po 49 lato dx (Outdoor) ELECTRIC & WORLD SPACE

 

ORCHESTRA VAGANTE

Orchestra di venti elementi del Centro di formazione musicale della Città di Torino diretta da Antonino Salerno.

Venti musicisti per un repertorio che spazia da alcuni grandi classici come Milestones di Miles Davis a brani dal carattere afro, latino americano, funky e fusion con un groove coinvolgente e travolgente

 

 

 

Ore 23.30 Magazzino sul Po Murazzi del Po 14/16, lato sx JAZZ SPACE

 

GEORGE ROBERT E BEBO FERRA TRIO

George Robert, sax alto

Bebo Ferra, chitarra

Gianluca di Ienno, organo

Maxxx Furian, batteria

 

Bebo Ferra, eclettico talento della chitarra dall’Italia che gira i palchi di tutto il mondo. Vanta nel suo curriculum collaborazioni prestigiose con Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Michael Rosen, Alfred Kramer. Oltre a collaborare in progetti con Lella Costa, Arnoldo Foà, Angela Finocchiaro…e in questa inedita serata il suo trio avrà l’occasione di suonare con George Robert come special guest.

 

Ore 00.30 Puddhu Bar Murazzi del Po 21 lato dx DANCE SPACE

 

DBRIDGE, Dj

Dbridge boss della Exit Record per un viaggio nel futuro della black music

 

 

PROGRAMMA DI DOMENICA 29 APRILE:

 

 

Ore 11.00 BLAH BLAH Via Po 21 SYNTH MEETING DAY

 

TORINO SYNTH MEETING FILTHFORGE

Sonorizzazione ambientale

 

Un meeting dedicato ai collezionisti di strumenti musicali elettronici vintage e contemporanei, agli appassionati e ai curiosi, un evento imperdibile nel cuore di Torino. Una giornata in cui stringere amicizie, collaborazioni, provare strumenti musicali e scambiare consigli.

 

Ore 19.00 FLUIDO Viale Cagni 7 (Outdoor) SKA JAZZ DAY

 

PERICO SAMBEAT E BEBO FERRA TRIO

Perico Sambeat, sax alto

Bebo Ferra, chitarra

Gianluca di Ienno, organo

Maxxx Furian, batteria

 

Artista versatile, Perico Sambeat è diventato il sassofonista per eccellenza dei progetti di flamenco fusion, incontra il trio di Bebo Ferra.

 

Sonorizzazione a tema pre e post concerto a cura di Dj Naska

 

Ore 19.00 Imbarchino Viale Cagni 37 (Outdoor) JAZZ SPACE

 

MARTIN BELLAVIA & FRIENDS plays FRANK ZAPPA

Martin Bellavia, chitarra

Sandro Lanzafame, piano elettrico 

Jacopo Albini, sax tenore

Gianni Denitto, sax alto

Simone Bellavia, basso

Maurizio Plancher, batteria

 

Martin Craig Bellavia è un chitarrista e compositore torinese dalle forti influenze zappiane, che emergono in questo nuovo progetto che comprende brani tratti dal repertorio jazzistico zappiano degli anni ’60 e ’70.

 

Apertura a cura di “Camera” 

Eros Giuggia ed Elisa Spagone presentano il progetto CAMERA, uno studio sull’improvvisazione, un serrato dialogo fra i sassofoni tenore e soprano ed elaborazioni sonore gestite dal proprio laptop. Ne risulta un mix fra nu-jazz, noise, ambiented electro-music

 

Ore 21.00 Blah Blah Via Po 21 SYNTH MEETING DAY

 

THE ERRORIST

WOURNOS AILEEN

THE ERRORIST, duo italiano che promuove un’elettronica di matrice jazz generata da synth modulari e chitarre, con la performance del duo Power Electronics WUORNOS AILEEN

 

Ore 21.00 Cap 10100 Corso Moncalieri 18 ACTOR’S STUDIO SPACE

 

VALTER MALOSTI – “URLO” (Allen Ginsberg)

Valter Malosti, voce

Furio di Castri, contrabbasso

 

È tra gli attori italiani più eclettici, la sua arte spazia dalla classicità alla provocazione alla tecnologia alla trasgressione. Una lettura “jazz” in pieno stile actor’s studio In apertura “In scena” una produzione Cap 10100 (Valentina Gallo – Mia Mcswain)

 

Ingresso 6 euro

 

Ore 21.45 Canottieri Esperia Corso Moncalieri 2 JAZZ SPACE

 

GEORGE ROBERT E DADO MORONI TRIO

George Robert, sax alto

Dado Moroni, pianoforte

Mauro Battisti, contrabbasso

Enzo Zirilli, batteria

 

Un’ ulteriore unica occasione di incontro tra due musicisti di fama internazionale, “resident” del Fringe. In uno dei luoghi più affascinanti, suggestivi e storici di Torino si terrà un concerto sull’insegna della contaminazione reciproca

 

con possibilità di cena (su prenotazione al nr 011.8196942)

 

Ore 22.45 Music On The River URLO DEI MURAZZI fiume Po

 

MARK NIGHTGALE, trombone solo

Uno dei più grandi jazzisti inglesi e della scena internazionale, in un’ imperdibile e inedita interpretazione solista.

 

Ore 23.00 Alcatraz Club Murazzi del Po 37 lato dx (Outdoor) ELECTRIC & WORLD SPACE

 

BARBER MOUSE + MAO

Mao, voce e samples

Fabrizio Rat Ferrero, piano

Stefano Risso, contrabbasso

Mattia Barbieri, batteria

 

Assaggia, rimescola, improvvisa e stravolge gli ingredienti del repertorio di Mao. Tutto è unplugged, niente è elettronico

 

Ore 23.30 Magazzino sul Po Murazzi del Po 14/16, lato sx JAZZ SPACE

 

AljazZeera + LAMIA BEDIOUI

Lamia Bedioui, vocals

Manuel Pramotton, sax tenore

Federico Marchesano, contrabbasso

Donato Stolfi, batteria

 

Aljaz Zeera suona jazz con l’energia del rock, interpretando suggestioni provenienti dalla musica del mondo arabo. Ambienti rarefatti e tempeste di sabbia elettronica contribuiscono a creare un sound originale e imprevedibile. Il canto di Lamia Bedioui,una delle voci tunisine più originali e apprezzate nel mondo è capace di fondere la più antica tradizione mediorientale con la sperimentazione vocale.

 

Segue Jam session con special guest:

 

EMANUELE CISI, special guest

Uno dei musicisti più apprezzati della nuova scena europea con collaborazioni prestigiose da Enrico Rava, Paolo Fresu, Billy Cobham, Clark Terry e Sting

 

Ore 00.30 Giancarlo Murazzi del Po 10 lato dx (Outdoor) ELECTRIC & WORLD SPACE

 

RAJASFUL

Tayone, piatti 

Bruno Briscik, violoncello

Carlo Atti, sax tenore

 

Tayone, vincitore del premio in sound come miglior dj del 2010, in una delle uniche formazione europee con dj e violoncellista accompagnati per l’occasione dal sax di Carlo Atti.

 

a seguire

 

TAYONE DJ SET

Ore 00.30 Acua Murazzi del Po 31-33 lato dx ELECTRIC & WORLD SPACE

 

LET IT BEATLES

Alberto Marsico, organo

Simone Santini, sassofoni

Enzo Zirilli, batteria

 

Le canzoni più famose dei Beatles rilette da un esplosivo trio soul jazz

 

PROGRAMMA DI LUNEDI’ 30 APRILE:

 

 

Ore 19.00 BLAH BLAH Via Po 21 JAZZ MOVIE DAY

 

Jazz soundtrax + video

GOGO MUSTACHE djset

Musica d’altri tempi, tra jazz e lounge, blues e boogaloo, swing e folk, gemme misconosciute rigorosamente in vinile per buongustai

 

Ore 19.00 FLUIDO Viale Cagni 7 (Outdoor) SOUL JAZZ DAY

 

SOULFUL ORCHESTRA

Paolo Parpaglione, sax & flute 

Giovanni Deidda, batteria

Davide Cuccu, tastiera

Maya Giglio, voce

Josè Loggia, chitarra

Eugenio Odasso, chitarra

Gianluca Senatore, basso

Stefano Colosimo, tromba

 

Rhythm and blues e soul d’annata per una band di otto musicisti provenienti da alcune delle band più note del panorama italiano come i Bluebeaters di Giuliano Palma e gli Africa Unite

 

Sonorizzazione a tema pre e post concerto a cura di Dj Luciano e Seba.Mc

 

Ore 19.00 Imbarchino Viale Cagni 37 (Outdoor) JAZZ SPACE

 

AljazZeera + LAMIA BEDIOUI

Lamia Bedioui, vocals

Manuel Pramotton, sax tenore

Federico Marchesano, contrabbasso

Donato Stolfi, batteria

 

AljazZeera suona jazz con l’energia del rock, interpretando suggestioni provenienti dalla musica del mondo arabo. Ambienti rarefatti e tempeste di sabbia elettronica contribuiscono a creare un sound originale e imprevedibile. Il canto di Lamia Bedioui,una delle voci tunisine più originali e apprezzate nel mondoè capace di fondere la più antica tradizione mediorientale con la sperimentazione vocale.

 

a seguire BOOGIE NIGHTS Jazz RE:FOUND e Bounce FM, dj set

 

Boogie Nights, una festa in pieno stile newyorkese, ambientata in un immaginario suburbano post-industriale, un “Loft” segreto dove ci si libera da tutte le inibizioni al ritmo di Boogie e Disco undeground. Boogie Nights non è solo un party, ma un “Sound System” collaudato con Dj e collezionisti di vinile, che hanno saputo esportare il concetto “Discoboogie”

 

Ore 21.00 Cap 10100 Corso Moncalieri 18 ACTOR’S STUDIO SPACE

 

“BUKOWSKI IN JAZZ”

MICHELE DI MAURO E ACHILLE SUCCI

Michele di Mauro, voce 

Achille Succi, clarinetto basso e sax alto

 

Michele di Mauro, voce Achille Succi, clarinetto basso e sax alto Genio del clarinetto basso e del sax contralto, un musicista sorprendente con una carriera artistica piena di sfumature. Al “Teatro del Fringe” incontra Michele Di Mauro per l’improvvisazione jazz sui testi poetici di Charles Bukowski

In apertura “In scena” una produzione Cap 10100 (Valentina Gallo – Mia Mcswain)

 

Ingresso 6 euro

 

Ore 21.30 Canottieri Esperia Corso Moncalieri 2 JAZZ SPACE

 

FREDDY COLT AND HIS RED CATS featuring JOANNA RIMMER

“Swing Radio Days”

L’orchestra delle sigle di Zelig in uno spettacolo che percorre la storia del primo swing italiano da Natalino Otto a Bruno Lauzi.

 

con possibilità di cena (su prenotazione al nr 011.8196942)

 

Ore 22.45 Music On The River URLO DEI MURAZZI fiume Po

 

PERICO SAMBEAT, sax solo

Dalle interpretazioni con Pat Metheny, Brad Mehldau, Kurt Rosenwinkel e Micheal Brecker ad un assolo sul fiume.

 

Ore 23.00 Magazzino sul Po Murazzi del Po 14/16, lato sx JAZZ SPACE

 

PERICO SAMBEAT E MULTIKULTI ORCHESTRA play LED ZEPPELIN

Perico Sambeat , sax alto 

Guido Canavese, pianoforte 

Luca Biggio, sax tenore 

Gianni Denitto, sax tenore 

Marco Tardito, sax baritono 

Diego Vasserot, tromba

Sergio Chiricosta, trombone 

Max Carletti, chitarra 

Mauro Battisti, basso 

Mattia Barbieri, batteria

segue JAM SESSION

 

Ore 23.00 Alcatraz Club Murazzi del Po 37 lato dx (Outdoor) ELECTRIC & WORLD SPACE

 

MARK NIGHTINGALE E BEBO FERRA TRIO

Mark Nightingale, trombone

Bebo Ferra, chitarra

Gianluca di Ienno, organo

Maxxx Furian, batteria

 

L’incontro del trio tutto italiano del chitarrista Bebo Ferra con con special guest Mark Nightingale

 

Ore 23.15 Canottieri Esperia Corso Moncalieri 2 JAZZ SPACE

 

EMANUELE CISI E DADO MORONI TRIO

Emanuele Cisi, sax tenore

Dado Moroni, pianoforte

Mauro Battisti, contrabbasso

Enzo Zirilli, batteria

 

L’incontro nell’ultima serata di Dado Moroni e il suo trio con un eccezionale ospite italiano, il grande Emanuele Cisi. 

 

Con possibilità di cena (su prenotazione al nr 011.8196942).

 

Ore 00.30 Acua Murazzi del Po 31-33 lato dx(Outdoor) ELECTRIC & WORLD SPACE

 

MOTEL CONNECTION DJ SET

Pisti e Pierfunk, dj set

Gaetano Fasano, batteria

Fabio Giachino, tastiera

 

In un’ottica di costante ricerca Pisti e Pierfunk propongono una nuova formula di sperimentazione creativa del loro set, incontrano per l’occasione Fabio Giachino, talento esplosivo del pianoforte jazz e la potenza ritmica di Gaetano Fasano.

 

Ore 00.30 Giancarlo Murazzi del Po 49 lato dx ELECTRIC & WORLD SPACE

 

GIORGIO LI CALZI TRI-ORCHESTRA plays MORRICONE

Giorgio Li Calzi, tromba

Roberto Cecchetto, chitarra

Donato Stolfi, batteria

 

Un tributo a Ennio Morricone. Un progetto concepito come una sorta di film immaginario composto da una serie di quadri visivamente sonori

 

a seguire

 

DJ FEDE (Cosmic Jazz)

 

Al via Talent Fest 2012

Si riparte con il Festival dei Giovani Talenti, l’originale Talent Fest. Le iscrizioni al Talent Fest 2012 sono aperte a tutti, e, viste le numerose adesioni dell’anno scorso, l’organizzazione del Talen Fest, per dare una possibilità maggiore a chi si vuole cimentare nel mondo musicale, ha deciso di svolgere le audizioni su tutto il territorio Nazionale.

Il tutto sotto l’egida della produzione discografica Spazio Musica Recording spaziomusicarecording.com. Per tutte le info e, l’iscrizione al Talent Fest 2012 visitate il sito www.talentfest.it o, rivolgetevi a Remo Elia, partner ufficiale per le audizioni in tutta Italia, al 3664979704/0823985312

ScaglioSound Festival 2011 – Montescaglioso (MT)

Venerdì 12 agosto e sabato 13 agosto 2011
 
Villa du Gran Jardin
C.da Costa del Fico (nei pressi del LIDL)
Montescaglioso (MT)
 

Alla sua prima edizione, lo SCAGLIOSOUND Festival nasce per affermarsi sin da subito come uno degli eventi musicali di riferimento in Basilicata e nel Sud Italia!

Con due serate, una interamente dedicata al Reggae e la seconda Folk-Rock, il 12 e 13 Agosto vedrà alternarsi sul palco dello SCAGLIOSOUND numerose band italiane ed artisti internazionali, quali:

– i nostrani KRIKKA REGGAE con “Liberati”, il nuovo album appena pubblicato.

– i salentini BOOM BOOM VIBRATION, reduci dall’incisione del loro ultimo album “Vibra Unica” (pubblicato il 31/05/2011) presso gli studi jamaicani di Alborosie, che ne ha curato la produzione artistica.

– Ospite internazionale d’eccezione, al fianco dei suddetti B.B.V., sarà il cantante reggae californiano JAH SUN (USA)!

– i senesi MARLA SINGER tingeranno di Rock il Festival sulla scia del successo dell’album “Tempi di Crisi”, da cui è estratta la bellissima cover dei Beatles “Eleanor Rigby” prima nella classifica di Virgin Radio!

– l’irresistibile banda dei FOLKABBESTIA, in tour per presentare e diffondere il loro ultimo album “Girano le pale”.

E inoltre…

Live:
Melting Pot – Ethn’n’Roll – Reazione Cinica – GialloOdio

DJ Set:
Gianpy & Sista Vanessa with Ras G – Saldone Crew – Boomblaster Sound – Roots’n’Stones – Natural Sound – Kianka Town – Fluchanka Selecta – Ale Dj – Gigi Cavallo.

Area Campeggio… 3 Aree Parcheggio… Drink & Food Areas… Spazi Espositivi… Buskers… Installazioni d’Arte… e tantissimo altro!!!

E le sorprese non finiscono qui… per cui restate sintonizzati e cominciate sin da subito a spargere la voce: il 12 e il 13 Agosto 2011 tutti a

Montescaglioso per il grandissimo evento dell’estate!!!
 

30° Festival internazione del Folklore “Gira lu Mundu”

Sabato 6 agosto al 15 agosto 2011

IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLKLORE “GIRA LU MUNDU”- PELLARO, E’ GIUNTO ALLA 30° EDIZIONE.
I GRUPPI PARTECIPANTI QUEST’ANNO PROVENGONO DALLA ROMANIA, DAL TAIWAN E DALLE ISOLE MAYOTTE.
SE VUOI ORGANIZZARE UNA SERATA DI USI E TRADIZIONI FOLK INTERNAZIONALI, DI COLORI E MUSICA, DI COSTUMI CON OLTRE 120 PERSONE IN ABITI TRADIZIONALI

FOLKLORISTICI…DI SANO DIVERTIMENTO…ALLORA NON ESITARE CONTATTACI…AL 328/4275464 – 339/7377445 OPPURE TRAMITE I CONTATTI INDICATI SUL NOSTRO SITO

INTERNET WWW.PEDDAROTI.IT
ENTRA ANCHE TU NEL MONDO FOLCLORICO INTERNAZIONALE A RITMO DI TARANTELLA POSITIVA…SEMPRE…IN ALLEGRIA!!!

Castellarte XVIII Festival Internazionale di Artisti di Strada – Mercocliano (AV)

Da venerdì 29 luglio a lunedì 1 agosto 2011

XVIII Festival Internazionale di Artisti in Strada – “Tempi precari”
E’ il “busker’s festival” più importante del centro sud grazie all’impegno infinito dell’Associazione Castellarte, del direttore artistico Anna Di Nardo e di un intero borgo, quello medievale di Capocastello, da sempre protagonista, con le viuzze e le piazzette che si trasformano in altrettanti palcoscenici e i suoi abitanti che, per tre giorni, “adottano” gli artisti internazionali ogni anno invitati. Ma Castellarte è, da sempre, anche un momento di riflessione orientato sui temi sociali più scottanti, perchè la festa sia un momento catartico e positivo ma non divertimento fine a se stesso, quest’anno il festival punta il faro sulla questione del lavoro in questi “Tempi precari”

Capocastello

Via Aqua del Pero, 7
Mercogliano (AV)