Troppe zeta nel cognome: Mario Luzzatto Fegiz a Mangia come scrivi

Troppe zeta nel cognome: Mario Luzzatto Fegiz a Mangia come scrivi

Giovedì 23 febbraio al Ristorante Il Garibaldi di Cantù
CANTÙ (Como) – Come si fa a incontrare Mina senza farsi cacciare? O a restare calmi quando squilla il telefono e all’altro capo ci sono Bob Dylan o Vasco Rossi? Come nasce una canzone? E una recensione? Uno scoop? Cinquant’anni di (incredibile) carriera in un libro: “Troppe zeta nel cognome”. Cinquant’anni di carriera in una cena: è Mario Luzzatto Fegiz l’ospite d’onore dell’appuntamento di febbraio della stagione lombarda di Mangia come scrivi. Giovedì 23 febbraio, al Ristorante Il Garibaldi di Cantù (Como), il decano dei critici musicali italiani sarà il protagonista assoluto della cena che prende in prestito il titolo dal suo nuovo libro, appena uscito per Hoepli.

UN’AUTOBIOGRAFIA CON IL SAPORE DI UN ROMANZO
“E’ la storia di un uomo e della musica che ha, abbiamo attraversato. Un racconto, un romanzo”. Così scrive Ranieri Polese dell’amico e collega MLF nella presentazione del libro (la cui prefazione è firmata da Pippo Baudo e che Fegiz ha scritto con il regista teatrale Giulio Nannini). Mezzo secolo di musica, giornalismo e cultura vissuto fra Rai e Corriera della Sera, svelando retroscena e dettagli di star italiane e straniere: la rockstar dei critici musicali ripercorre la sua vita e vuota il sacco senza fare sconti a nessuno, soprattutto a se stesso. Tra vizi pubblici, come suggerisce il sottotitolo, e private virtù.

IL MENU
Gli chef del Garibaldi Alda Zambernardi e Marco Negri proporranno un menu con quattro piatti d’autore (dall’antipasto al dolce) e altrettanti vini prodotti dalle Cantine Pellegrino 1880 di Marsala, selezionati da Andrea Marelli. Per brindare al protagonista (che ha da poco festeggiato il 70° compleanno) è previsto, inoltre, un insolito mini aperitivo (accompagnato da scaglie di Parmigiano Reggiano 36 mesi “Solodibruna” dell’Azienda Agricola Sangonelli & Delbono) con bicchierino di Marsala Superiore Riserva “Oro” Pellegrino 1880. L’inizio della cena, condotta come sempre dal direttore artistico Gianluigi Negri, è fissato alle 20.30. Per informazioni sul ricchissimo menu e prenotazioni: 031 704915.

LA SERA SUCCESSIVA A PARMA E IL PROSSIMO MESE A CANTÙ
Venerdì 24 febbraio Mangia come scrivi sarà a Parma, alla Tenuta Santa Teresa, con la serata “Il banchetto di nozze e altri sapori” che avrà per protagonisti il vincitore del Campiello Carmine Abate e i critici letterari Elissa Piccinini e Camillo Bacchini. L’appuntamento del prossimo mese a Cantù è, invece, per giovedì 16 marzo: “Nebbie e delitti” è la cena che avrà come ospiti Valerio Varesi, Tiziano Marelli e lo scrittore francese Patrice Avella.

Pregusta il menu della serata
Troppe zeta nel cognome – Mario Luzzatto Fegiz
Seguici su Facebook
Seguici su Facebook
www.mangiacomescrivi.it
www.mangiacomescrivi.it21

Troppe zeta nel cognome: Mario Luzzatto Fegiz a Mangia come scriviultima modifica: 2017-02-21T18:49:35+01:00da viaggiesvaghi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento