A Roma il Ristorante Mansio, località Torrino Mezzocammino, chef Andrea Becattini, Bartender Jmmy Andrea Montanari – detto Jimmy il druido.

dentice marinato in rapa rossa con salsa di melograno e cavolo violaA Roma il Ristorante Mansio, località Torrino Mezzocammino, chef Andrea Becattini, Bartender Jmmy Andrea Montanari – detto Jimmy il druido.

La mia è la passione di trasmettere attraverso la mia cucina,  ci dice il giovane chef Andrea Becattini, sono nato sul mare e mi ritengo privilegiato, ma ho anche vissuto sempre il centro di Roma, due posti di grande bellezza, dove vivi la natura in pieno e ne rubi l’ispirazione, ma è bellissima anche la città piena di vita, suoni, rumore, gente, ho capito che per avvicinare le persone e farle ritornare ad assaporare un cibo autentico e sano bisogna incontrare il mare, i suoi ritmi, ma anche i contadini, vignaioli, casari, gente autentica. Conoscere le loro storie, il loro lavoro, per poi raccontarlo con il cibo, uno strumento d’inclusione straordinaria.
Gli arredi del Ristorante Mansio, in località  Torrino Mezzocammino, restaurati, sono quelli della antica stazione di posta, dove stazionavano dignitari e ufficiali dell’Urbe, oggi, per contrasto, nel nuovo concept della Famiglia Tornatora brilla,  oltre allo chef Becattini, anche un’altra perla, Jimmy Andrea Montanari (detto Jimmy il druido), il barman estroso, quasi un funambolo, che gioca con i contrasti e le sue folli – apparenti –  invenzioni, coccolando il cliente e creando un processo di fidelizzazione al locale che si incentiva e si rafforza attraverso la creazione di “piccole Mansio Experience by Jimmy”.

RISTORANTE MANSIO
Via Rinaldo D’Ami 1/3
00127 Roma
Località Torrino Mezzocammino
06 5283 1598
Press: Cristina Vannuzzi
Crediti ph: Stefano Mileto

A Roma il Ristorante Mansio, località Torrino Mezzocammino, chef Andrea Becattini, Bartender Jmmy Andrea Montanari – detto Jimmy il druido.ultima modifica: 2017-10-30T14:28:23+01:00da viaggiesvaghi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento