L’arte arriva all’Istituto Tumori di Bari

L’arte arriva all’Istituto Tumori di Bari

Al fianco dei pazienti con un ciclo di conversazioni d’arte a cura della dott.ssa Clara Gelao

Persino un concetto complesso come l’arte può regalare leggerezza ai pazienti.

Dal 30 ottobre 2018 al 26 marzo 2019 la dottoressa Clara Gelao, già Direttrice della Pinacoteca Metropolitana di Bari, trascinerà l’arte nell’aula convegni dell’Istituto Tumori di Bari, guidato dal Direttore Generale Vito Antonio Delvino.
Al centro della scena, un ciclo di conversazioni pomeridiane (dalle 16 alle 17) su temi d’arte e più in generale d’intrattenimento culturale. Su un “palcoscenico” insolito si “esibiranno” più tematiche: dalla pittura ai presepi alla scultura, di varie epoche storiche, che la nostra terra di Puglia vanta come capolavori artistici.

«Il paziente oncologico, oltre alle cure mediche dettate dalla letteratura scientifica, ha necessità di un supporto sociale per sé e per la propria famiglia, impegnata in una dura battaglia contro la malattia» spiegano i promotori dell’iniziativa, Dott. Francesco Giotta e Dott.ssa Agnese Maria Fioretti, dirigenti medici dell’IRCCS barese.

Ricco il calendario degli appuntamenti. Si comincia il 30 ottobre alle 16; a seguire il 27 novembre e il 18 dicembre. Già fissate anche le date del 2019: 29 gennaio, 26 febbraio e 26 marzo. “Il bello può aiutare i pazienti oncologici ad affrontare con coraggio la vita ed essere forti nei momenti di difficoltà” ha aggiunto la Gelao, protagonista degli incontri. Aderiscono all’iniziativa culturale le associazioni dei pazienti oncologici da sempre vicine agli ammalati, Favo Puglia, Gabriel, pH8, Ui Together e Walce Puglia, con il patrocinio del Comune di Bari e della Città Metropolitana di Bari.

Milonga a Cremona

Milonga a Cremona

Domenica 18 novembre si terrà la milonga a Cremona al Music Factory via Diritta,9.
Ore 20 stage gratuito di tango:”la volcada”con i maestri Malvina Gili e Sebastian Zanchez.
Ore 21.30 inizio serata con il dj Sebastian Zanchez. Ore 23.30 esibizione dei ballerini
Rita Protopapa e Federico Serana.

Via Diritta9 Cremona, Cremona

Pizzeria la Casareccia

Pizzeria la Casareccia

Se siete a Cremona o nei dintorni dovete provate la Casareccia !!! penserete è fuori  zona, ma alla fine è a soli 10 km da Cremona,ma vale la pena provarla
Si dice che ormai la pizza la sanno fare tutti,non è vero, la pizza per me è sacrosanta, per me è impensabile trovare, in Italia, un posto che non sappia fare una pizza almeno decente ma ogni tanto capita, ma nel farla bene, c’è poi qualcuno che si distingue e la fa meglio, una pizzeria che fa la differenza e quando ne trovo una che fa la differenza non la mollo più.
La pizza della Casareccia (come ho scritto in altre recensioni su Tripadvisor) per me è da sempre una delle migliori di Cremona e provincia, direi  la migliore, ma attenzione il mio non è un giudizio di parte, come potrebbe sembrare, dai tanti elogi o un parere dato così tanto per dire, anni fa è arrivata 5° (ma solo perchè secondo me la conoscono in pochi) e un anno è arrivata 1°tra tutte le pizzerie di Cremona e provincia e non sono nemmeno una che fa una recensione ogni tanto (ne ho fatte 271 si tripadvisor)
Tutti quelli a cui ho fatto assaggiare la pizza (amici e in 8 anni ne ho portati un bel po’)sono rimasti soddisfatti anzi più che soddisfatti, mia cognata quando viene (da Roma) sta qua 3 giorni la vuole mangiare sempre, idem i mie suoceri o i miei genitori e altri che la conoscono mi hanno detto la stessa cosa, perchè la trovano davvero buona e tutti dicono che la pasta di Enzo (il pizzaiolo e proprietario) è fantastica
Prendo la pizza da asporto spesso e tutte le volte che non ho voglia o tempo di farmi qualcosa da mangiare
Frequento questo posto da 12 anni quindi direi che posso recensirla come ristorante ma soprattutto come pizzeria
Le pizze a scelta nel menù sono tante e mi sa che le abbiamo provate tutte o quasi, anche se io assaggio una fetta di quelle degli altri, ma poi alla fine io mi prendo sempre le stesse
La pasta della pizza è buonissima e digeribile
La cottura, ovviamente nel forno a legna (se non che pizza è) è perfetta come DEVE essere una pizza
L’altezza della pizza è quella giusta, quella di una VERA pizza, non è ne troppo bassa (che si rompe tutta, non riesci a rigirare la fetta senza che il condimento che c’è sopra ,che non è poco, cade ) ne troppo alta insomma come deve essere la VERA PIZZA
La pizza è grande, ma non perchè è stata tirata troppo (come a volte accade in alcune pizzerie che ti vendono la pizza al tagliere o la pizza “grande” e credono, lo credono solo loro, di prenderti in giro ti dicono “le nostre pizze sono belle grandi” ma alla fine quantità di pasta è la stessa, il panetto è sempre lo stesso e la pizza è solo tirata di più )
La qualità della mozzarella è ottima (io mangio sempre pizze bianche), il pomodoro sopra dolce, il resto del condimento della pizza è abbondante ma soprattutto abbonda in qualità
I prezzi sono buoni
Personale cordiale sempre (al di la che noi siamo ormai di casa)
Eccellente come pizzeria
Ottimo come ristorante anche se l’ho frequentata meno come ristorante, ma in tutte le occasioni mi sono trovata bene
Ci ho fatto il pranzo del matrimonio, prezzo giusto e onesto (non hanno voluto nemmeno il pagamento di quelli che non si sono presentati senza preavviso) ed era tutto buonissimo tutti sono rimasti soddisfatti (direte erano ospiti, è vero, ma si capisce quando uno rimane soddisfatto e mangia di gusto e quando uno ti da “il contentino”)la sala l’hanno addobbata con fiori e petali rossi (come mio vestito) era semplice e carina i tavoli messi in modo originale a ferro di cavallo, eravamo pochi e ci guardavamo tutti negli occhi, era tutto perfetto e al centro c’erano i tavoli con torta nuziale e confetti e bomboniere.
Per il menù del matrimonio mi sono fatta consigliare da loro e ho preso i loro piatti forti tutto perfetto menù semplice ottima la qualità dei piatti dall’aperitivo in veranda (con pizza – la loro e focacce buonissime) all’antipasto all’italiana vario e abbondante (con delle mozzarelline divine!!!!), dal salmone con rucola ai gamberoni profumati, dai primi spaghetti con vongole (fresche) e gnocchetti alla casareccia ai secondi il classico arrosto e la grigliata fritta di pesce (anche se eravamo troppo sazi e ai secondi ci sono arrivati in pochi)diversi i camerieri, per l’occasione, che hanno permesso un servizio impeccabile, buono il vino
Tutte le volte che abbiamo mangiato alla Casareccia, il pesce era buono …cozze, vongole belle grandi e fresche
Ottimi i primi con cozze o con le vongole
Ottima la pepata di cozze
Ottimi gli spaghetti allo scoglio al cartoccio
Ottime le polpette della signora Lucia
Ottima la focaccia bianca (pasta di pizza) servita con i salumi
Da assaggiare i gnocchetti alla Casareccia buoni, buono l’impasto dei gnocchetti buono il condimento
Buono il fritto misto per nulla pesante e misto con gamberi e non sono calamari o ciuffetti
Ottime le patatine (per chi vuol fare pizza e patatine)
Buono il sorbetto
Buoni i dolci
Locale semplice e pulito
Personale efficente e veloce
Ogni tanto fanno anche serate con Karaoke
Il Vino buono, ottima la Falaghina
Ottimo rapporto qualità/prezzo
In sintesi della Casareccia posso, oltre che ribadire che per me una delle migliori pizza di Cremona ,dire 3 cose: semplicità (le cose semplici sono le migliori), qualità nei prodotti e onestà nei prezzi (che ti permette di mangiare fuori una volta in più ) che dire la consiglio.
Spazio per i bambini per giocare sia dentro in veranda che fuori in cortile e nel giardino affianco

Pizzeria la Casareccia
Via quaini 104 Pieve d Olmi – CR

Viaggio attorno al mondo per l’aceto balsamico di Modena IGP

fbdd5912-3830-4bb8-9711-337aa0ef34a6Viaggio attorno al mondo per l’aceto balsamico di Modena IGP

Missione in Canada dal 16 al 23 novembre ed in Cina dal 21 al 23

Aceto Balsamico di Modena IGP ancora in viaggio attorno al mondo. Sono infatti Canada e Cina le prossime tappe che interesseranno le mission all’estero del Consorzio.

Si parte oggi 16 novembre con la Missione Internazionale in Canada della Regione Emilia Romagna di cui farà parte anche il Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di Modena IGP insieme ad una rappresentanza di produttori. Obiettivo principale della suddetta missione, che rientra nel programma delle attività internazionali della Giunta Regionale, è quello di promuovere i prodotti agroalimentari di qualità della Regione in occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, promossa dal Ministero per gli Affari Esteri. In particolare, l’Aceto Balsamico di Modena IGP sarà protagonista a Toronto durante la cena organizzata in collaborazione con ALMA al George Brown College il 18 novembre, a Montreal per la cena all’Institut de Tourisme et d’Hotellerie du Quebec del 20 novembre, a Ottawa per la cena di rappresentanza presso la Residenza dell’Ambasciatore con lo chef stella Michelin Massimo Spigaroli e a Vancouver, sia per la cena all’Hotel The Westin Bayshore con l’evento della Camera di Commercio italiana del 21 novembre, sia per la merenda evento cooperazione con Vancity il 23 novembre.

Negli stessi giorni l’Aceto Balsamico di Modena farà intanto parlare di sé anche dall’altro capo del mondo, con la partecipazione ad Anufood China, a Pechino dal 21 al 23 novembre.

“Quella in Cina – spiega il Direttore del Consorzio di Tutela Federico Desimoni – è una missione che rappresenta per noi il banco di prova su un mercato, quello cinese, in cui il prodotto è già tutelato dagli accordi bilaterali dell’UE. Un mercato difficile, ma sicuramente con un grande potenziale da esprimere”.

All’interno di uno spazio collettivo condiviso, il Consorzio dell’Aceto Balsamico di Modena IGP proporrà degustazioni del prodotto, show cooking e performance varie insieme a narrazioni del prodotto e della tradizione modenese

Ufficio Stampa Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP

Marte Comunicazione snc. di Marzia Morganti e co.
via Grocco 5, 59100 Prato info@martecomunicazione.com
Marzia Morganti marzia.morganti@gmail.com ph. 3356130800
Niccolò Tempestini ntempestini@gmail.com
www.martecomunicazione.com
L’AB di Modena IGP
Le botti di Aceto Balsamico di Modena IGP
Copyright © 2018 Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP, All rights reserved.
Ricevi questa mail perchè giornalista o stakeholder del settore

Our mailing address is:
Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP
via Ganaceto 113
Modena, Mo 41121

Crazy Show Zelig e Colorado

46468484_2272501462970260_1144633862698041344_nCrazy Show Zelig e Colorado

Venerdì 14 dicembre 2018 alle ore 21:00

Serata cabaret con gli artisti di Colorado Cafè e Zelig !!!!
KALABRUGOVICH(pino dei palazzi)
BRUCEKETTA (il postino barese)
TONY MA…..NERO (il Tony Manero siciliano)
MAESTRO AIELLO DIRETTAMENTE DA STRISCIA LA NOTIZIA IL POETA
Cine Teatro Silvio Pellico
piazza riccardo cattaneo, 28069 Trecate

Esperienza virtuale nella Domus del Ninfeo

Esperienza virtuale nella Domus del Ninfeo

Fino al 16 dicembre 2018

La domus del Ninfeo di piazza Marconi protagonista dell’archeologia di Cremona. Un’applicazione tecnologica consente infatti ai visitatori del Museo Archeologico di visualizzare e vivere, tramite un apposito visore, la ricreazione virtuale di alcune stanze della domus.

Ogni terza domenica del mese

Date dell’evento:
21/10/2018 – 11:30
18/11/2018 – 11:30
16/12/2018 – 11:30

Museo Archeologico San Lorenzo Via San Lorenzo 4
Cremona , CR

“A spasso per la città. Il pittore Anselmo Bucci e il Premio Cremona

“A spasso per la città. Il pittore Anselmo Bucci e il Premio Cremona

Fino a 11 gennaio 2019

Schizzi, appunti, impressioni (1939 – 1941)”

Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9,00-12,30 e 15,00-16,30

Palazzo della Carità – Sede Fondazione città di Cremona Piazza Giovanni XXIII,1
26100 Cremona , CR

Affiche – Tapirulan 2018

Affiche – Tapirulan 2018

Fino al 25 novembre 2018

Torna anche quest’anno Affiche, l’annuale mostra a cielo aperto organizzata da Tapirulan, in collaborazione con Comune di Cremona e Dueper Design, giunta alla sua settima edizione.

Affiche è una mostra atipica perché allestita negli spazi che di norma vengono riservati alle affissioni pubblicitarie o ai manifesti elettorali, un’esposizione che si estende in tutto il territorio cittadino di Cremona attraverso un percorso di circa 20 chilometri.
Quest’anno l’ospite è Agathe Sorlet, illustratrice e animatrice francese.

Tapirulan: apertura dal martedì alla domenica dalle 16 alle 19
Associazione Tapirulan Corso XX settembre 22 Cremona

Omaggio a TEX: 70 anni e non sentirli – Mostra

Omaggio a TEX: 70 anni e non sentirli – Mostra

Fino al 25 novembre 2018

A settant’anni dalla sua prima uscita, Tex, il personaggio più importante del fumetto italiano

In collaborazione con Centro Fumetto “Andrea Pazienza”

da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 18.00, domenica e festivi dalle 10.00 alle 17.00

Sala Alabardieri – Palazzo Comunale (ingresso Piazza Stradivari 7) Piazza del Comune 8
Cremona , CR

Danze di Corte – Corso Auser Università Popolare di Cremona

45522233_2179285555424118_9185866355201540096_nDanze di Corte – Corso Auser Università Popolare di Cremona

Da 26 novembre 2018

Ciclo di 10 lezioni di danza quattrocentesca, per coloro che desiderano immergersi nel passato, in un mondo popolato da dame e cavalieri dove le danze erano parte integrante della vita del popolo.
Organizzato con la collaborazione della compagnia di rievocazione storica Gli Allegri Viandanti.
QUANDO: da Lunedì 26/11/2018 – 20.00 /21.30
DOVE: C/O sede Auser Unipop Cremona – Via Brescia, 207
COSTO: 25€ (prezzo speciale) + 22€ di tessera associativa Auser Unipop Cremona

pin

Auser Unipop Cremona
Via Brescia, 207, 26100 Cremona

Serata benefica con la presenza dei MASA!

46440544_2332838120121556_3802201076745109504_o

Serata benefica con la presenza dei MASA!

Sabato 24 novembre 20158

Con la presenza dei Masa!
Serata di apertura decennale dell’Associazione Dott.Bruno Mazzani, in ricordo della Dottoressa Enrica Biolzi. L’ingresso è ad offerta e il ricavato della manifestazione, in memoria, verrà utilizzato per finanziare il progetto di musicoterapia in hospice.

Sabato 24 novembre a Salsomaggiore ci sono anche i Masa. Sarà una serata di musica che fa bene per ricordare la Dottoressa Enrica Biolzi.

Palazzo Dei Congressi – Salso
VIALE ROMAGNOSI 7, 43039 Salsomaggiore Terme

#SardegnaInPiazza Sagra delle Seadas e del Mirto Podenzano

46151915_870024406538104_8525573416147746816_n

Sagra delle Seadas e del Mirto

Dal 15 al 18 novembre 2018

Tutti i giorni potrete degustare oltre che il maialino cotto alla sarda, anche le Seadas, dolce tipico della tradizione.

PROGRAMMA

Giovedì 15 – Dalle ore 8 alle ore 22 Aperitivo Benvenuti in Sardegna #Naturalmentesardi Sagra delle Seadas e del Mirto

Venerdì 16 – Dalle ore 8 alle ore 22 Sagra delle Seadas e del Mirto. Ore 18 – MOSTRA FOTOGRAFICA

Sabato 17 – DaIle ore 8 alle ore 22 Sagra delle Seadas e del Mirto. Ore 19 – GIOCO DEL CHIODO

Domenica 18 – Dalle ore 8 alle ore 22 Sagra delle Seadas e del Mirto. Ore 16 – SARDINIA LIVE SHOW

Ingresso gratuito