La Romania punta al Sud d’Italia

La Romania punta al Sud d’Italia
Il Paese per l’anno da poco iniziato intende promuovere le varie destinazioni, attraverso nuovi depliant per rispondere sempre di più alle esigenze della clientela che chiede natura, cultura e turismo di avventura. «L’ente del Turismo della Romania – ha precisato la Ciutre – sta lavorando intensamente per comprendere le nuove richieste del mercato italiano al fine di essere più presenti anche nel Sud d’Italia, aiutati dai collegamenti diretti, ad esempio da Napoli verso Bucarest Otopeni, che operano tutti i giorni grazie alla compagnia rumena low cost Blue Air e alla compagnia aerea Wizz Air, che collega Napoli a Bucarest il lunedì ed il venerdì».

Harry Di Prisco

La Romania punta al Sud d’Italiaultima modifica: 2014-01-27T11:00:34+01:00da viaggiesvaghi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento